“La vita moderna ha assai diradato gli inviti a colazione. Per la colazione, comunque, ci sono sempre meno impegni che per il pranzo.
Si comincia con gli antipasti, e si offre poi risotto o pasta asciutta, preparati nei molti e svariati modi che l’arte culinaria insegna. Le altre vivande corrispondono piĆ¹ o meno a quelle del pranzo; il formaggio vaservito sempre; il gelato e i dolci possono essere eliminati e cosi pure i vini relativi.
Per la colazione sono assai indicate le tovaglie colorate, assai festose e intonate con il vasellame; oppure i rettangoli di pizzo posti sotto ogni coperto, lasciando scoperta la tavola. ”

 

fonte:http://galateo.dossier.net

 

arredamento offerte roma

Facebook
Google+